13 Lug

5 cose che non sai sull’idratazione pt 2

La disidratazione altera le facoltà cognitive.

La disidratazione altera le facoltà cognitive, questo è il risultato di uno studio condotto (qui) su infermieri e dottori di turno dell‘Università di Nottingham.

Lo studio partiva dal presupposto che una lieve disidratazione, pari al 2% del peso corporeo totale, avrebbe potuto comportare una diminuzione delle capacità fisiche e cognitive.

Lo studio è stato effettuato su 92 tra medici e infermieri, che prima dell’inizio dei rispettivi turni hanno fornito:

  1. campioni di urina
  2. dati su altezza e peso
  3. campioni di sangue

I soggetti sono stati inoltre sottoposti a test cognitivi, tra cui lo Steinberg Memory Paradigm.

Questi i risultati:Partecipanti allo studio- 92

Continuate a seguirci per restare informati!

 

Share this